News

La barca a vela che unisce i sordi di tutto il mondo

Scritto da novaliaarte il 02 Luglio 2020

Una barca a vela che da Alba porterà idealmente i visitatori a solcare i mari della comunicazione e dei rapporti umani, unendo la grande comunità internazionale dei sordi in Italia e nel mondo.

«Se mi guardi ti ascolto» è il progetto artistico che nasce grazie all’incontro tra lo scultore Daniele Cazzato e l’Ente Nazionale Sordi, con collaborazione dell’Associazione Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, e del Comune di Alba. L’artista, autore de «L’angelo dell’Alta Langa» di Bossolasco e Direttore della Libera Accademia Novalia, realizzerà una statua in alluminio alta 6 metri.

Il prototipo di Alba sarà replicato ed esportato in Italia all’estero con un messaggio da tutti i sordi nel mondo: «Trovate il tempo di fermarvi e ascoltarvi».

Scarica l’articolo de “La Stampa”.