Disegno

Luca De Gaetano

Disegno

Ha insegnato disegno e pittura per Boston University e per il Montserrat College of Art and Design. Oggi ha un suo studio d’arte a Milano e continua a insegnare.

res_Photo on 28-12-2021 at 08.50 16

Luca De Gaetano nasce a Milano nel 1976. Laureatosi a pieni voti (Erasmus di un anno a Lisbona) in Architettura al Politecnico di Milano lavora come architetto nel settore residenziale e dell’ospitalità tra Milano, Parigi, Londra ed Abu Dhabi, senza però mai abbandonare la sua più profonda passione che è l’arte, il disegno e la pittura e portando avanti una pratica artistica basata sull’invenzione di narrative fantastiche e sul ritratto dal vero.

È nel 2008 che Luca si trasferisce a Boston negli Stati Uniti per intraprendere il proprio percorso artistico professionalmente. Grazie a molteplici borse di studio, si forma presso la School of the Museum of Fine Arts di Boston e poi presso il College of Fine Arts di Boston University, ricevendo un MFA in pittura nel 2013.

Nello stesso anno si aggiudica il Kahn Award e un’offerta di lavoro per insegnare disegno e pittura presso la Boston University nella sede di Venezia.

Nel 2015 ritorna negli Stati Uniti dove continua ad insegnare disegno e pittura per Boston University e per il Montserrat College of Art and Design, oltre che
collaborare con molte altre scuole ed istituzioni.

I suoi dipinti e incisioni vengono regolarmente mostrati a Parigi, Venezia e Boston; un suo lavoro viene selezionato e mostrato presso il Danforth Museum of Art.

Nel 2013 inizia a collaborare con Massimo Giorgetti per il marchio di moda MSGM, creando pitture e disegni per le sue collezioni.

Nel 2017 arriva il trasferimento a Brooklyn, NY motivato dalla volontà di partecipare alla vita artistica e culturale di NY, dove Luca resterà fino al 2021, continuando a dipingere e insegnando residencies multimediali nel vasto e complesso network delle scuole pubbliche di New York City assunto dalla autorevole fondazione Studio In a School di New York City.

Nel 2021 Luca diventa cittadino Americano e prende la decisione di rientrare a Milano per creare un suo nuovo studio d’arte e per continuare ad insegnare.

Chiedi
Informazioni